Default.aspx  
 
HOME   CHI SIAMO   CONTENUTI DEL SITO   COLLABORA CON NOI

tutti i riferimenti ai migliori
documenti sull'argomento
Istituzioni
Google
 


 
 Istituzioni 
 Enti e PA 
 Consiglio dei Ministri 
 Enti Centrali 
 Autorità e Garanti 
 Regioni 
 Agenzie regionali 
 Province 
 Camere di commercio 
 Comunità montane 
 Consorzi 
 Comuni 
 Università 
 Istituti scolastici 
 ASL e Ospedali 
 Statuti 
 Bilanci di previsione 
 Rendiconti di gestione 
 Regolamenti di amministrazione 
 Regolamenti di contabilità 
 Piani degli invesrtimenti 
 Relazioni previsionali e programmatiche 
 Piani esecutivi di gestione 
 Esempi di organigramma 
 Esempi di bilanci sociali 
 Esempi di bilanci ambientali 


Abstract. . .  funzioni tra i diversi livelli di governo territoriale, in modo da superare la frammentarietà, attuando comuni obiettivi di coesione territoriale. Il Titolo III della legge tratta le misure di riorganizzazione in materia di servizi pubblici locali. La riforma prefigurata, infatti, persegue la finalità complessiva di un ampia rivisitazione del sistema al fine di renderlo adeguato alle sfide dei prossimi anni, tenendo conto delle forti evoluzioni in corso. In particolare, riguardo al T PL la riforma persegue una razionalizzazione del sistema volto a semplificare le forme organizzative sia attra- verso uno snellimento organizzativo delle attuali agenzie, sia pattuito, senza perciò essere sottoposto a rischio di impresa o poter conseguire un utile; il caso contrario, più diffuso, è detto net cost.2008 4 legge 10.indd 6515-05-2009 15:07:16Le Istituzioni del Federalismo66ponendo le condizioni per un migliore sviluppo delle aziende di gestione. La nuova legge opera una scelta . . .
. . .  programmazione di bacino, dall elenco degli strumenti delle programmazioni provinciali, sia generali sia settoriali, riguardanti i trasporti, erano scomparsi i riferimenti ai piani di bacino, mentre erano mantenuti i piani del traffico della viabilità extraurbana e i piani urbani della mobilità di area vasta, lasciando pertanto i piani di bacino privi di una precisa collocazione giuridico-procedurale. Ebbene, la nuova legge 10/2008 rimedia all errore (se di un errore si trattò) con il comma 3 dell art. 27, che espressamente reintroduce a pieno titolo i piani di bacino fra gli strumenti programmatori provinciali. 2008 4 legge 10.indd 7215-05-2009 15:07:17 . . .
. . .  ottimali. Si confermano inoltre lo scorporo delle attività gestionali non strettamente connesse con le funzioni attribuite dalla legge alle agenzie e il superamento delle situazioni di compartecipazione nella proprietà delle società di gestione. 2008 4 legge 10.indd 7015-05-2009 15:07:17Supplemento 4.2008716. Il nuovo procedimento di approvazione del Piano regionale integrato dei trasporti e le altre norme introdotte dalla l.r. 10/2008 La legge regionale 10/2008, riguardo al settore del trasporto, non si è limitata al T PL e in particolare a rideterminare il ruolo delle agenzie. L art. 27, infatti, si occupa della predisposizione e dell approvazione del Piano regionale integrato dei trasporti (che d ora in poi chiameremo PRIT). Esso, infatti, viene svin- colato dalle norme previste dall art. 25 della legge regionale 20/2000, di disciplina generale sulla tutela e l uso del territorio. Inoltre, la legge 10 inserisce nella legge 30/1998 un nuovo corposo art. 5- bis, destinato . . .
. . .  responsabilità limitata, il cui statuto preveda espressamente un amministratore unico. Tale trasformazione dovrà intervenire entro il primo semestre del 2010, quindi sostanzialmente en-tro i limiti temporali dell attuale legislatura regionale. Inoltre è previsto, entro la medesima data, lo scorporo delle attività gestionali non strettamente connesse con le funzioni proprie attribuite dalla legge regionale alle agenzie stesse, con partico- lare riguardo alla gestione del trasporto pubblico locale, della sosta, dei parcheggi, dell accesso ai centri urbani. Vi sono due anni anche per il superamento, da parte delle agenzie, delle situazioni di compartecipazione nella proprietà delle società di gestione locali per la mobilità, parte delle quali, si ricorda, sono controllate direttamente dalle agenzie medesime, in un inviluppo di rapporto fra controllori e controllati che produce ombre anche sull opportunità delle gare a suo tempo espletate. 2008 4 legge 10.indd . . .
. . .  responsabilità limitata, il cui statuto preveda espressamente un amministratore unico. Tale trasformazione dovrà intervenire entro il primo semestre del 2010, quindi sostanzialmente en-tro i limiti temporali dell attuale legislatura regionale. Inoltre è previsto, entro la medesima data, lo scorporo delle attività gestionali non strettamente connesse con le funzioni proprie attribuite dalla legge regionale alle agenzie stesse, con partico- lare riguardo alla gestione del trasporto pubblico locale, della sosta, dei parcheggi, dell accesso ai centri urbani. Vi sono due anni anche per il superamento, da parte delle agenzie, delle situazioni di compartecipazione nella proprietà delle società di gestione locali per la mobilità, parte delle quali, si ricorda, sono controllate direttamente dalle agenzie medesime, in un inviluppo di rapporto fra controllori e controllati che produce ombre anche sull opportunità delle gare a suo tempo espletate. 2008 4 legge 10.indd 6615-05-2009 . . .

...in corso il download del file:

La riforma del trasporto pubblico locale - Regione Emilia Romagna

da:   www.regione.emilia-romagna.it

Se il download non si avvia automaticamente fare click qui



  Alcuni documenti sugli stessi argomenti:
Per altri documenti fai click qui


      [1]View/Open
      File .pdf 5806KB  Fonte [dspace-unipr.cilea.it]  Ultimo riscontro: 07/05/2013 

      [2]Analisi funzionale del trasporto pubblico locale ... - Regione Siciliana
      File .pdf 4345KB  Fonte [www.regione.sicilia.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [3]Trasporto pubblico locale - Senato.it
      File .pdf 4616KB  Fonte [www.senato.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [4]Allegato - Consiglio Regionale della Toscana - Regione Toscana
      File .pdf 5004KB  Fonte [www.consiglio.regione.toscana.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [5]IL NUOVO SISTEMA TRIBUTARIO degli ENTI LOCALI - FedOA ...
      File .pdf 1476KB  Fonte [www.fedoa.unina.it]  Ultimo riscontro: 07/05/2013 

      [6]la disciplina del trasporto pubblico locale: recenti sviluppi e prospettive
      File .pdf 652KB  Fonte [www.jus.unitn.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [7]Bacini territoriali servizio di trasporto pubblico locale – art. 3 bis D.L. ...
      File .pdf 1640KB  Fonte [www.filtabruzzo.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [8]Il trasporto pubblico locale - Civicum
      File .pdf 823KB  Fonte [blog.civicum.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [9]La cultura del trust e le sue applicazioni nell'ente locale
      File .pdf 577KB  Fonte [www.il-trust-in-italia.it]  Ultimo riscontro: 07/05/2013 

      [10]PDF (Full text)
      File .pdf 502KB  Fonte [tesi.eprints.luiss.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [11]una lettura “critica” delle norme - Isfort
      File .pdf 385KB  Fonte [www.isfort.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [12]la riforma del trasporto pubblico locale nelle regioni : lo stato ... - Isfort
      File .pdf 516KB  Fonte [www.isfort.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [13]Il trasporto pubblico locale e la mobilità sostenibile in Emilia ... - Atc
      File .pdf 3367KB  Fonte [www.atc.bo.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [14]Profili evolutivi delle modalità di gestione del trasporto pubblico locale
      File .pdf 150KB  Fonte [www.regione.emilia-romagna.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [15]Trasporto pubblico locale - Università IUAV di Venezia
      File .pdf 125KB  Fonte [www.iuav.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [16]6° Forum Europeo delle organizzazioni del Trasporto Pubblico ...
      File .pdf 1036KB  Fonte [www.ancam.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

      [17]Delibera n. 82-2012. Trasporto pubblico locale
      File .pdf 134KB  Fonte [www.comune.monterotondo.rm.it]  Ultimo riscontro: 07/05/2013 

      [18]Trasporto pubblico locale - Associazione dei Comuni del Lodigiano
      File .pdf 237KB  Fonte [www.ascolod.it]  Ultimo riscontro: 06/05/2013 

 ordinati per score
+               -
Per altri documenti sugli stessi argomenti fai click qui


    Temi correlati:
     ::Gestione::
     ::Servizi::
 
 


www.MondoPA.it - Last build 2013-06-09 21:59:22


 
 

  

info@mondopa.it

Responsabile: Luca Montobbio
Sito sviluppato da Silvio Romano
Grafica di Pier Paolo Naldoni
 

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, interviste audio/video, registrazioni,
etc…) sono distribuiti con una licenza Creative Commons 2.5 eccetto dove diversamente specificato.
I documenti presenti su MondoPA sono in larga parte presi da Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo
alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione degli stessi.

 

MondoPA - 2013