Default.aspx  
 
HOME   CHI SIAMO   CONTENUTI DEL SITO   COLLABORA CON NOI

tutti i riferimenti ai migliori
documenti sull'argomento
Gestione
Google
 


 
 Gestione 
 Gestione del personale 
 Concorsi e mobilità 
 Sistemi di valutazione 
 Organizzazione e sviluppo 
 Amministrazione economica 
 Contratti di lavoro 
 Formazione 
 Progressioni e carriere 
 Pianificazione e controllo 
 Gestione della performance 
 Budget 
 Qualità 
 ISO 9000 
 Carta dei servizi 
 EFQM - CAF 
 ISO 14000 e bilancio ambientale 
 Contabilità e bilancio 
 Contabilità pubblica 
 Contabilità civilistica 
 Tesoreria 
 PA digitale 
 Protocollo e gestione documentale 
 Servizi internet 
 Open data 
 Comunicazione 
 URP 
 Trasparenza 
 Comunicazione interna 


Abstract. . .  continuare a semplificare la composizione dell offerta di titoli con cui si rivolge al mercato. Dall altro lato, nell ambito della riorganizzazione dell intero comparto dei titoli a breve termine, l emissione di titoli CTZ a 18 mesi attraverso tranche successive determina una situazione di affollamento di offerta sulle scadenze vicino all anno, se si tiene conto dell emissione del BOT a 12 mesi. Coerentemente con le linee guida sopra illustrate, il Tesoro sta operando per evitare quanto possibile questo tipo di situazioni non solo al fine di eliminare concentrazioni di volumi di titoli in scadenza, ma anche per limitare eventuali effetti indesiderati in termini di costo, dovuti all offerta nella medesima asta o in aste ravvicinate di strumenti troppo simili. Lo stesso tipo di argomentazione può essere svolta se si considerano . . .
. . . LINEE STRATEGICHE DELLA GESTIONE DEL DEBITO PUBBLICO 1. I risultati conseguiti negli ultimi anni. 1.1. Gli obiettivi della gestione del debito nell ultimo quadriennio. Negli ultimi anni il Tesoro, in qualità di gestore del debito pubblico, ha impresso notevoli cambiamenti alla struttura delle sue passività, con l obiettivo di ridurre l esposizione alla volatilità dei tassi di interesse e di attenuare la frequenza . . .
. . .  concentrazioni di volumi di titoli in scadenza, ma anche per limitare eventuali effetti indesiderati in termini di costo, dovuti all offerta nella medesima asta o in aste ravvicinate di strumenti troppo simili. Lo stesso tipo di argomentazione può essere svolta se si considerano congiuntamente le due tipologie di CTZ oggi in emissione, vale a dire quella a 24 mesi e quella a 18 mesi. Le riaperture di nuove tranche della prima determinano l emissione di un prodotto sempre più simile al secondo, con le conseguenze negative sopra illustrate con riferimento al CTZ a 18 mesi ed il BOT a 12 mesi. I volumi di CTZ a 24 mesi che saranno offerti in ogni mensilità saranno mediamente inferiori a quelli offerti nell anno in corso sommando le due tipologie di titoli. Inoltre, al fine di ridurre l offerta complessiva dei titoli . . .
. . .  comunicato. La gestione della liquidità si baserà anche sul programma di Commercial Paper, che consente di aver accesso al mercato internazionale a costi estremamente interessanti e sul ricorso al mercato interbancario. 3.3. I BOT a 6 e 12 mesi Come noto, i BOT rappresentano uno strumento di grande appetibilità per gli investitori finali e per le tesorerie degli intermediari finanziari ai fini della gestione della liquidità. Questa composizione della domanda ha come conseguenza un livello di contrattazioni sul mercato secondario estremamente contenuto, circostanza che rende difficoltoso per l emittente decidere i quantitativi delle nuove emissioni. Occorre, poi, considerare che la domanda degli investitori individuali, ancora consistente su questi strumenti, è molto poco prevedibile. Per garantire maggiore . . .
. . .  al secondo, con le conseguenze negative sopra illustrate con riferimento al CTZ a 18 mesi ed il BOT a 12 mesi. I volumi di CTZ a 24 mesi che saranno offerti in ogni mensilità saranno mediamente inferiori a quelli offerti nell anno in corso sommando le due tipologie di titoli. Inoltre, al fine di ridurre l offerta complessiva dei titoli a breve termine, i CTZ offerti saranno progressivamente ridotti nell arco del biennio. Roma, 29 dicembre 2000  . . .
. . .  essere gradualmente ridotti. Infine, con le stesse modalità previste per i titoli semestrali, anche per i BOT annuali si procederà ad emettere tranche riservate agli Specialisti. Naturalmente la rilevanza maggiore data al BOT a 6 mesi rispetto al BOT 12 mesi nelle emissioni dell anno 2001 verrà bilanciata nell ambito della politica di emissione, per tenere conto degli effetti sulla vita media del debito. 3.4. I BTP Il Tesoro intende proseguire con regolarità nelle emissioni delle tradizionali scadenze (3, 5, 10 e 30 anni). Allo scopo di preservare e ove possibile aumentare la liquidità di tali strumenti, tuttavia, la politica di emissione dei titoli a 3 e 5 anni seguirà una strategia diversa da quella prevista per il 10 ed il 30 anni. Per queste ultime scadenze i traguardi raggiunti in termini . . .

...in corso il download del file:

linee strategiche della gestione del debito pubblico - Dipartimento ...

da:   www.dt.tesoro.it

Se il download non si avvia automaticamente fare click qui



  Alcuni documenti sugli stessi argomenti:
Per altri documenti fai click qui


      [1]Realizzazione e gestione del verde pubblico Pietro ... - Corsi di Laurea
      File .pdf 1963KB  Fonte [corsi.unibo.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [2]Natura e verde pubblico - Comune di Roma
      File .pdf 5007KB  Fonte [www.comune.roma.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [3]Il controllo di gestione nell'amministrazione finanziaria ... - Magellano
      File .pdf 1559KB  Fonte [www.magellanopa.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [4]Manuale operativo per il controllo di gestione (2001) - Dipartimento ...
      File .pdf 3498KB  Fonte [www.funzionepubblica.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [5]Pubblico o privato: chi fa acqua nella gestione dell'acqua?
      File .pdf 82KB  Fonte [www.aato2.marche.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [6]Profili evolutivi delle modalità di gestione del trasporto pubblico locale
      File .pdf 150KB  Fonte [www.regione.emilia-romagna.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [7]La gestione moderna di un esercizio pubblico - Ascomviterbo.it
      File .pdf 190KB  Fonte [www.ascomviterbo.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [8]Innovazioni nella gestione del personale pubblico e dei trattamenti ...
      File .pdf 177KB  Fonte [allegati.unina.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [9]Relazione 2012 sul costo del lavoro pubblico - Corte dei Conti
      File .pdf 1124KB  Fonte [www.corteconti.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [10]Sistema pubblico di cooperazione: Servizi di Sicurezza - DigitPA
      File .pdf 1302KB  Fonte [www.digitpa.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [11]Il trasporto pubblico locale alla difficile ricerca di un “centro di gravità ...
      File .pdf 413KB  Fonte [www.iuav.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [12]Spagna - Finanziamento trasporto pubblico - Ice
      File .pdf 85KB  Fonte [www.ice.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [13]Linee Guida della Gestione del Debito Pubblico - Anno 2009 - II parte
      File .pdf 843KB  Fonte [www.dt.tesoro.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [14]avviso pubblico per l' affidamento della concessione in gestione del ...
      File .pdf 31KB  Fonte [159.213.91.28]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [15]Convenzione tra il Ministero pubblico della ... - admin.ch
      File .pdf 470KB  Fonte [www.admin.ch]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [16]Diritto e gestione dei beni culturali - Servizio di hosting
      File .pdf 696KB  Fonte [host.uniroma3.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [17]PARTI SPECIALI DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE ...
      File .pdf 722KB  Fonte [corporate.alitalia.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [18]CONCESSIONI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI LAVORI E ...
      File .pdf 86KB  Fonte [www.ius-publicum.com]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

 ordinati per score
+               -
Per altri documenti sugli stessi argomenti fai click qui


    Temi correlati:
     ::Istituzioni::
     ::Servizi::
 
 


www.MondoPA.it - Last build 2013-06-09 21:51:09


 
 

  

info@mondopa.it

Responsabile: Luca Montobbio
Sito sviluppato da Silvio Romano
Grafica di Pier Paolo Naldoni
 

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, interviste audio/video, registrazioni,
etc…) sono distribuiti con una licenza Creative Commons 2.5 eccetto dove diversamente specificato.
I documenti presenti su MondoPA sono in larga parte presi da Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo
alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione degli stessi.

 

MondoPA - 2013