Default.aspx  
 
HOME   CHI SIAMO   CONTENUTI DEL SITO   COLLABORA CON NOI

tutti i riferimenti ai migliori
documenti sull'argomento
Gestione
Google
 


 
 Gestione 
 Gestione del personale 
 Concorsi e mobilità 
 Sistemi di valutazione 
 Organizzazione e sviluppo 
 Amministrazione economica 
 Contratti di lavoro 
 Formazione 
 Progressioni e carriere 
 Pianificazione e controllo 
 Gestione della performance 
 Budget 
 Qualità 
 ISO 9000 
 Carta dei servizi 
 EFQM - CAF 
 ISO 14000 e bilancio ambientale 
 Contabilità e bilancio 
 Contabilità pubblica 
 Contabilità civilistica 
 Tesoreria 
 PA digitale 
 Protocollo e gestione documentale 
 Servizi internet 
 Open data 
 Comunicazione 
 URP 
 Trasparenza 
 Comunicazione interna 


Abstract. . .  rimanere sul modello tradizionale dello Òspirito campanilisticoÓ, o farescelte verso lo sviluppo e la crescita dei propri servizi in associazione con altri comuni di quelterritorio.ÒDivisi si pu , insieme meglioÓ potrebbe essere la nuova parola dÕordine dei piccoli e medicomuni, messi alle strette dalle esigenze di bilancio da una parte e dalla richiesta di qualit deiservizi dallÕaltra. Per quanto riguarda le biblioteche pertanto necessario iniziare a muoversialla luce dei principi di unificazione e integrazione dei servizi, passando dalla cooperazioneleggera o dal generico coordinamento, ad un efficace modello organizzativo centralizzato: inquesto modo che potr essere configurata e predisposta da parte dei comuni una strutturagestionale (sia essa azienda, istituzione o altro) in grado di predisporre, nel bacino di servizio individuato, una Òrete bibliotecariaÓ integrata ed efficiente, con servizi ad alto tasso di qualit per i cittadini che frequentano le nostre biblioteche.Bibliografia per lÕesame per la Parte II (per i non frequentanti il Corso)> Agostini Nerio, La gestione della biblioteca di ente locale. Normativa, amministrazione,servizi, risorse umane, professionalit . Nuova edizione aggiornata e ampliata. Milano, EditriceBibliografica, 2004, p. 13-98. 96P a r t e t e r z aLA PROFESSIONE BIBLIOTECARIA riconoscimento, formazione, deontologiadal Manifesto UNESCO sulle Biblioteche pubbliche, 1994ÒIl bibliotecario un intermediario attivo tra gli utentie le risorse informative e della conoscenzaÓ . 1.Le ragioni di una professione per le biblioteche . 2.Il riconoscimento della professione in Italia . 3.La deontologia della professione bibliotecaria . 4.LÕassociazione Italiana Biblioteche (AIB)971. Le ragioni di una professione per le bibliotecheIn Italia il tema della professione bibliotecaria vasto e acuto quanto grande e inaccettabile ilproblema del non ancora avvenuto riconoscimento di questa professione. EÕ proprio il Documento Ò Linee di politica bibliotecaria delle autonomieÓ, approvato nel 2004da Regioni/Anci/Upi, , che richiama in modo esemplare le questioni legate alla professione dichi lavora nelle biblioteche. Si legge al paragrafo 7 del Documento che ÒI bibliotecari,professionisti dellÕinformazione e della documentazione, rappresentano la risorsa principaledel sistema. La proposta di profili professionali e di percorsi formativi sempre pi armonizzati fra . . .
. . . 1Universit degli studi di Venezia "Ca' Foscari" Dipartimento di studi storici - Corso di laurea specialistica in archivistica e biblioteconomiaWP-LIS-2.2: Working Papers in Library and Information Science, n. 2.2(collana digitale curata da Riccardo Ridi)Legislazione bibliotecariaDispense del corso. Anno accademico 2007/2008 Docente: Fausto RosaUniversit CaÕ Foscari, Venezia Ultima stesura Luglio 2008 - Online da Luglio 2008 2UNIVERSITA` CA` FOSCARI di VeneziaFacolt di Lettere e Filosofia Laurea in Conservazione Beni Culturali Anno Accademico 2007-2008, II semestreLEGISLAZIONEBIBLI Fausto ROSA3a edizione, maggio 2008Parte I: Il quadro istituzionale e normativo delle biblioteche e dei beni librari . 1.Ricognizione del sistema bibliotecario italiano: tipologie di biblioteche, consistenza,organizzazione, problemi, ritardi, nuovi contesti, prospettive. . 2.Uno sguardo ai documenti-guida sulle biblioteche, prodotti sia dalle istituzioni pubblichesia dalle associazioni bibliotecarie. . 3.LÕattuale assetto costituzionale che fissa le competenze e le funzioni dello Stato, delleRegioni e degli Enti territoriali (Comuni e Province) in materia di cultura, beni culturali ebiblioteche. . 4.Organizzazione e interventi del Ministero per i Beni e le Attivit culturali nellÕambitodelle biblioteche, dei beni librari e della lettura. Regolamento delle Biblioteche statali, DPR417/95. . 5.La legislazione statale in materia di Òbeni librariÓ, cos come fissata nel Codice dei Beniculturali e del Paesaggio (Decreto legislativo n. 42/2004). . . .

...in corso il download del file:

edizione 2007/2008 - Università Ca

da:   lettere2.unive.it

Se il download non si avvia automaticamente fare click qui



  Alcuni documenti sugli stessi argomenti:
Per altri documenti fai click qui


      [1]Realizzazione e gestione del verde pubblico Pietro ... - Corsi di Laurea
      File .pdf 1963KB  Fonte [corsi.unibo.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [2]Natura e verde pubblico - Comune di Roma
      File .pdf 5007KB  Fonte [www.comune.roma.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [3]Il controllo di gestione nell'amministrazione finanziaria ... - Magellano
      File .pdf 1559KB  Fonte [www.magellanopa.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [4]Manuale operativo per il controllo di gestione (2001) - Dipartimento ...
      File .pdf 3498KB  Fonte [www.funzionepubblica.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [5]Pubblico o privato: chi fa acqua nella gestione dell'acqua?
      File .pdf 82KB  Fonte [www.aato2.marche.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [6]Profili evolutivi delle modalità di gestione del trasporto pubblico locale
      File .pdf 150KB  Fonte [www.regione.emilia-romagna.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [7]La gestione moderna di un esercizio pubblico - Ascomviterbo.it
      File .pdf 190KB  Fonte [www.ascomviterbo.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [8]Innovazioni nella gestione del personale pubblico e dei trattamenti ...
      File .pdf 177KB  Fonte [allegati.unina.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [9]Relazione 2012 sul costo del lavoro pubblico - Corte dei Conti
      File .pdf 1124KB  Fonte [www.corteconti.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [10]Sistema pubblico di cooperazione: Servizi di Sicurezza - DigitPA
      File .pdf 1302KB  Fonte [www.digitpa.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [11]Il trasporto pubblico locale alla difficile ricerca di un “centro di gravità ...
      File .pdf 413KB  Fonte [www.iuav.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [12]Spagna - Finanziamento trasporto pubblico - Ice
      File .pdf 85KB  Fonte [www.ice.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [13]Linee Guida della Gestione del Debito Pubblico - Anno 2009 - II parte
      File .pdf 843KB  Fonte [www.dt.tesoro.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [14]avviso pubblico per l' affidamento della concessione in gestione del ...
      File .pdf 31KB  Fonte [159.213.91.28]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [15]Convenzione tra il Ministero pubblico della ... - admin.ch
      File .pdf 470KB  Fonte [www.admin.ch]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [16]Diritto e gestione dei beni culturali - Servizio di hosting
      File .pdf 696KB  Fonte [host.uniroma3.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [17]PARTI SPECIALI DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE ...
      File .pdf 722KB  Fonte [corporate.alitalia.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [18]CONCESSIONI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI LAVORI E ...
      File .pdf 86KB  Fonte [www.ius-publicum.com]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

 ordinati per score
+               -
Per altri documenti sugli stessi argomenti fai click qui


    Temi correlati:
     ::Istituzioni::
     ::Servizi::
 
 


www.MondoPA.it - Last build 2013-06-09 21:51:09


 
 

  

info@mondopa.it

Responsabile: Luca Montobbio
Sito sviluppato da Silvio Romano
Grafica di Pier Paolo Naldoni
 

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, interviste audio/video, registrazioni,
etc…) sono distribuiti con una licenza Creative Commons 2.5 eccetto dove diversamente specificato.
I documenti presenti su MondoPA sono in larga parte presi da Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo
alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione degli stessi.

 

MondoPA - 2013