Default.aspx  
 
HOME   CHI SIAMO   CONTENUTI DEL SITO   COLLABORA CON NOI

tutti i riferimenti ai migliori
documenti sull'argomento
Gestione
Google
 


 
 Gestione 
 Gestione del personale 
 Concorsi e mobilità 
 Sistemi di valutazione 
 Organizzazione e sviluppo 
 Amministrazione economica 
 Contratti di lavoro 
 Formazione 
 Progressioni e carriere 
 Pianificazione e controllo 
 Gestione della performance 
 Budget 
 Qualità 
 ISO 9000 
 Carta dei servizi 
 EFQM - CAF 
 ISO 14000 e bilancio ambientale 
 Contabilità e bilancio 
 Contabilità pubblica 
 Contabilità civilistica 
 Tesoreria 
 PA digitale 
 Protocollo e gestione documentale 
 Servizi internet 
 Open data 
 Comunicazione 
 URP 
 Trasparenza 
 Comunicazione interna 


Abstract. . .  rinuncia espressa ad un suo godimento, non potrebbe far scattare, a favore del rinunciatario, la registrazione di presenza. 97. Il titolare di autorizzazione per operare su area pubblica in modo itinerante ha ceduto con scrittura privata autenticata, la propria attività oggetto di detta autorizzazione, comprensiva di merci e di awiamento commerciale, quantificati nell atto di compravendita. Con l'autorizzazione ceduta, il cedente aveva maturato un certo numero di presenze in una fiera che si svolge annualmente nel nostro Comune. Quest'anno hanno presentato domanda di partecipazione alla fiera, sia l'acquirente della attività di cui sopra, che il cedente. Quest'ultimo, a fondamento della propria richiesta, sostiene di aver ceduto soltanto l'autorizzazione, ma non le presenze con la stessa maturate. Chi dei due ha ragione? R. Per sapere chi dei due ha ragione, è necessario capire cosa le parti, che hanno sottoscritto la scrittura privata autenticata, hanno realmente inteso e voluto, rispettivamente, vendere e comprare. Il dato deve risultare dalla volontà espressa, a tal fine, nell'atto di compr avendita, per la cui interpretazione occorre far riferimento agli articoli dal 1362 al 1371 del codice civile, alla cui lettura si rimanda. Un eventuale conflitto interpretativo tra le parti non può che essere risolto dal Giudice competente e, certamente, non dal Comune. 97. L' art 111 della L.R. n 28 / 2005, prevede che il titola re di più autorizzazioni d'esercizio di cui all'art 5, comma 1, lettere a), b) ed) della legge n. 287 /1991, attivate in uno stesso esercizio, entro 90 giorni che decorrono dal 25 febbraio 2005, possa attivare in a!tra sede oppure cedere a terzi i diversi rami d'azienda. Decorsi trenta giorni dal termine di cui sopra -e cioè dopo il 25 maggio 2005 - il Comune pronuncia 29la decadenza delle autorizzazioni che non sono state attivate altrove oppure che non sono state cedute. II titolare di due autorizzazioni - una di tipo a ) ed una di tipo b ), esercitate in uno stesso fondo, non ha ancora trovato un fondo idoneo dove trasferirne una, e non ha neppure trovato una persona disponibile all'acquisto ed al trasferimento in altra sede dell'attività. Per non perdere l'occasione o fferta dal sopra citato art 111 della legge regionale, approssimandosi ormai la data del 26 maggio p. v., il titolare delle due autorizzazioni vorrebbe chiedere la sospensi va di una . . .
. . .  della legge regionale prevedono termini fissi e determinati proprio perché disciplinano, come tali, fattispecie che rivestono il carattere delle temporaneità, tipica del passaggio tra una vecchia e nuova normativa. Accogliere la domanda di sospensiva equivale, in pratica, ad allungare i termini della transitorietà della disciplina prevista dalla legge regionale nell'esclusivo interesse di un singola esercente, cosa questa che si ritiene doveroso evitare. All'atto prat ico si verificherebbe la seguente situazione che, definire anomala è cosa benevola: X Y titolare di bar - ristorante, chiede ed ottiene la sospensiva della autorizzazione relativa al bar che, però, nonostante abbia dichiarato sospeso continua a gestire. Dopo qualche tempo - diciamo due o tre mesi dalla sospensiva - trova un acquirente del bar , che lo acquista e lo trasferisce in altra sede. In pratica non trasferisce altrove niente, perché il bar rimane, tale e quale, nella sede dov' era e presso la quale era stato acquistato In pratica, quindi, cosa si è acquistato: l'autorizzazione del Comune relativa ad un esercizio di bar, ma non l'azienda bar e, pertanto, si ritiene che il contra tto sia nullo per mancanza dell'oggetto. 30 . . .

...in corso il download del file:

Consulta le FAQ al Codice del Commercio aggiornate - Camere di ...

da:   www.tos.camcom.it

Se il download non si avvia automaticamente fare click qui



  Alcuni documenti sugli stessi argomenti:
Per altri documenti fai click qui


      [1]Realizzazione e gestione del verde pubblico Pietro ... - Corsi di Laurea
      File .pdf 1963KB  Fonte [corsi.unibo.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [2]Natura e verde pubblico - Comune di Roma
      File .pdf 5007KB  Fonte [www.comune.roma.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [3]Il controllo di gestione nell'amministrazione finanziaria ... - Magellano
      File .pdf 1559KB  Fonte [www.magellanopa.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [4]Manuale operativo per il controllo di gestione (2001) - Dipartimento ...
      File .pdf 3498KB  Fonte [www.funzionepubblica.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [5]Pubblico o privato: chi fa acqua nella gestione dell'acqua?
      File .pdf 82KB  Fonte [www.aato2.marche.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [6]Profili evolutivi delle modalità di gestione del trasporto pubblico locale
      File .pdf 150KB  Fonte [www.regione.emilia-romagna.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [7]La gestione moderna di un esercizio pubblico - Ascomviterbo.it
      File .pdf 190KB  Fonte [www.ascomviterbo.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [8]Innovazioni nella gestione del personale pubblico e dei trattamenti ...
      File .pdf 177KB  Fonte [allegati.unina.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [9]Relazione 2012 sul costo del lavoro pubblico - Corte dei Conti
      File .pdf 1124KB  Fonte [www.corteconti.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [10]Sistema pubblico di cooperazione: Servizi di Sicurezza - DigitPA
      File .pdf 1302KB  Fonte [www.digitpa.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [11]Il trasporto pubblico locale alla difficile ricerca di un “centro di gravità ...
      File .pdf 413KB  Fonte [www.iuav.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [12]Spagna - Finanziamento trasporto pubblico - Ice
      File .pdf 85KB  Fonte [www.ice.gov.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [13]Linee Guida della Gestione del Debito Pubblico - Anno 2009 - II parte
      File .pdf 843KB  Fonte [www.dt.tesoro.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [14]avviso pubblico per l' affidamento della concessione in gestione del ...
      File .pdf 31KB  Fonte [159.213.91.28]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [15]Convenzione tra il Ministero pubblico della ... - admin.ch
      File .pdf 470KB  Fonte [www.admin.ch]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [16]Diritto e gestione dei beni culturali - Servizio di hosting
      File .pdf 696KB  Fonte [host.uniroma3.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [17]PARTI SPECIALI DEL MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE ...
      File .pdf 722KB  Fonte [corporate.alitalia.it]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

      [18]CONCESSIONI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI LAVORI E ...
      File .pdf 86KB  Fonte [www.ius-publicum.com]  Ultimo riscontro: 05/05/2013 

 ordinati per score
+               -
Per altri documenti sugli stessi argomenti fai click qui


    Temi correlati:
     ::Istituzioni::
     ::Servizi::
 
 


www.MondoPA.it - Last build 2013-06-09 21:51:09


 
 

  

info@mondopa.it

Responsabile: Luca Montobbio
Sito sviluppato da Silvio Romano
Grafica di Pier Paolo Naldoni
 

I contenuti redazionali di questo sito (articoli, editoriali, redazionali, interviste audio/video, registrazioni,
etc…) sono distribuiti con una licenza Creative Commons 2.5 eccetto dove diversamente specificato.
I documenti presenti su MondoPA sono in larga parte presi da Internet e quindi valutati di pubblico dominio.
Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo
alla redazione, che provvederà prontamente alla rimozione degli stessi.

 

MondoPA - 2013